You dont have javascript enabled! Please download Google Chrome!

MANUTENZIONE: CONSIGLI UTILI

assistenza meccanica

Ciao Ciclista !

Ecco solo alcuni consigli utili per la manutenzione, il ricovero e l’utilizzo della bici .

… Non bisogna attendere che il prodotto presenti problemi, per manutenerlo e curarlo !  🙂


PRIMA

di utilizzare la bicicletta assicuratevi SEMPRE di controllare che tutte le parti e gli accessori siano fissati con sicurezza, in particolare verificare (e semmai intervenire SOLO tramite la competenza di un meccanico specializzato) che:

    • i pedali siano correttamente avvitati/serrati sulle pedivelle (a loro volta correttamente avvitate al perno centrale), rispettando il senso della filettatura (destrorsa e sinistrorsa)
    • tutte le viti, dadi e bulloni siano correttamente serrati
    • il manubrio, attacco manubrio e serie sterzo siano correttamente serrati e regolati
    • l’ impianto frenante sia perfettamente funzionante ed efficiente (disco idraulico, meccanico, e freni tradizionali)
    • ruote e relativi bloccaggi siano correttamente serrati
    • i copertoni siano in uno stato integro, non deteriorato, e non siano “cotti”, con screpolature varie
  • il telaio e componenti relativi, NON presentino danneggiamenti, cricche etc… e che non si sentano rumori, scricchiolii anomali

E’ da tenere sempre presente che la BICI è un VEICOLO ad alte prestazioni che cavalchiamo, e “non un cappellino”, ed anche per questo va amato, curato, ben tenuto per la nostra sicurezza, comfort, piacere di guida e divertimento, appagamento.

Nel dubbio di malfunzionamenti od altri problemi: non utilizzate la bici, ma portatela prontamente al meccanico competente.


 FRENI:

è importantissimo, prima di partire, verificare l’efficienza di frenata, provando a tirare la leva prima da fermi, e poi, se tutto sembra vada bene, anche in movimento, ma a basse velocità ed in totale sicurezza per Voi e per gli altri.

Freni a disco idraulici: verificare che la leva NON sia spugnosa durante la frenata e/o vada a fondo corsa, poiché se così fosse, andrebbe fatto lo spurgo con relative manutenzioni e controlli pistoncini, pastiglie etc…

Tenere presente che per evitare OSSIDAZIONI dell’olio con conseguente danneggiamento delle membrane interne e dell’impianto stesso (olio annerito, sporco, esausto), è bene cambiare l’olio almeno UNA volta all’anno >>> salvo utilizzo più intenso (a tutti i livelli: amatoriale ed agonistico) ove invece la frequenza del cambio olio e manutenzione, va aumentata periodicamente ed all’occorrenza.

A seconda dei tipi, l’olio potrebbe essere o meno igroscopico: anche per questo va controllato periodicamente.

Verificare lo stato dei dischi e la loro usura e deterioramento; se con colore eventualmente violaceo o comunque non normale, senza mai toccarli con le dita. Verificare anche lo stato generale delle pastiglie, usura, colore, eventuale vetrificazione ed integrità.

Provare a tenere tirata la leva del freno per un tempo adeguato, per verificare che l’impianto non perda pressione, efficienza, non sfiati etc…

Controllare visivamente tutti i cavi ed i condotti per scongiurare perdite di olio, significative o meno, schiacciamenti e danneggiamenti fisici.

Non tenere la bicicletta con freni a disco idraulici appesa in verticale: lasciarla sempre in orizzontale, altrimenti le BOLLE eventualmente presenti nel sistema e nel condotto potrebbero spostarsi causando problemi alla frenata.

Se il Freno a disco idraulico non è mai stato curato (od è stato curato poco), poco manutenuto, controllato, revisionato, e presenta problemi, le leve vanno a fondo corsa, sono spugnose etc… nella maggior parte dei casi è TROPPO TARDI per intervenire, in quanto l’olio annerito, ossidato, sporco, esausto (dot o minerale che sia) ha probabilmente, compromesso, deteriorato, danneggiato anche l’interno dell’impianto, le membrane porose, permeabili, spugnose: non è quindi sufficiente effettuare spurghi (solitamente in questi casi l’intervento risulta lungo e laborioso) con cambio olio e pastiglie, ma è necessario sostituire tutte le parti compromesse, od addirittura l’intero impianto frenante, perché il problema potrebbe continuare a ripresentarsi !!!


 FORCELLA

Tenerla sempre ben pulita, e controllare l’interno, il serraggio delle viterie, gli STELI ed i foderi che non siano rigati e non trafili olio.

Tenere cambiato l’olio interno, lubrificare ed ingrassare le parti interne, verificare boccole e raschia polvere, almeno una volta all’anno.

Non tenerla BLOCCATA se non serve, ma regolarla sempre alla pressione di gonfiaggio corretta.

Portare la forcella dal meccanico, per la manutenzione ordinaria, almeno una volta all’anno.

Nel caso invece di utilizzo molto intenso (agonistico od amatoriale ad alti livelli e con assidua frequenza di utilizzo), affidarsi all’intervallo delle manutenzioni indicato sui libretti (in ore) che accompagnano la bici ed i componenti, senza attendere che la forcella presenti problemi.


 CATENA, CORONE, USURA E PRODOTTI

Sgrassare e lubrificare periodicamente la catena (e pulire le corone e pignoni con spazzole apposite).

Non utilizzare prodotti troppo aggressivi e decomponenti, che secchino troppo: pulire sì, ma non corrodere e seccare.

Non lubrificare con oli che non siano specifici per bici: utilizzarne di qualità, leggeri, non adesivi (magari servirsi di quelli speciali per pioggia, nel periodo freddo ed umido autunnale-invernale).

“Prima mi lavo e poi mi profumo”: prima sgrasso e pulisco, e poi lubrifico !!!


 PULIZIA e LAVAGGI

Non utilizzare getti d’acqua ad alta pressione, sia sulla bici elettrica che muscolare, e non indirizzare il getto nelle forcelle, nei mozzi, nel movimento centrale, negli snodi del carro posteriore.

Se c’è sporco, pulirlo con spazzole adeguate ed OLIO di gomito !!! Non insistere con l’acqua, ma utilizzarla per bagnare la bici, e risciacquare a caduta, dall’alto.

Non andare sul bagnasciuga del mare, e se la si utilizza al mare: LAVARE E LUBRIFICARE TUTTI I GIORNI la bici !!!

Non utilizzarla nella neve: ghiaccio, sporco, acqua e freddo DANNEGGIANO la bici.


 GUAINE E CORDINE

Tenerle periodicamente cambiate nuove (almeno una volta all’anno), e ben lubrificate, per agevolare la scorrevolezza interna.


 MANUTENZIONE eBike

Le forze in gioco sono notevoli. Quindi controllare periodicamente il serraggio di tutte le viterie indicate, aggiornare i software nei centri specializzati, ed effettuare le check-list di controllo raccomandate.

Controllare inoltre l’usura catena e pignoni, che è molto più precoce su queste bici, per i motivi di cui sopra.

Tenere sempre tappato il cappuccio della presa di ricarica!

Pulire sporcizia fra corone, pignoni, catena, pedivelle e telaio.

Seguire il manuale fornito, ed i consigli-raccomandazioni dati al momento della consegna.


 CUSCINETTI STERZO, M.C., CARRO POSTERIORE

Tenere periodicamente controllato pulizia, lubrificazione ed ingrassaggio della serie sterzo, del movimento centrale e dei cuscinetti e link del carro posteriore, onde evitarne la precoce usura ed allungando la vita di utilizzo.


 


 ATTENZIONE:

E’ importante , prima di ogni uscita, effettuare un controllo visivo generale sul telaio,  forcella e sospensioni.

Verifica inoltre l’ usura del battistrada, la pressione delle coperture, il posizionamento e funzionamento dei dispositivi di segnalazione acustica e visiva.

Vi consigliamo, almeno una volta all’anno, di fare controllare la Vostra bicicletta ad un meccanico specializzato, stando molto attenti a non fare decadere la garanzia (per cattiva o mancata manutenzione), oppure periodicamente nel caso di un uso assiduo della bicicletta: la cattiva manutenzione, la trascuratezza del veicolo e delle sue parti (accessori, telaio e componenti), gli interventi con attrezzi non appropriati con conseguente danneggiamento delle parti, eseguiti in autonomia (con l’ausilio magari di guide on-line e non) o da personale non autorizzato ed abilitato, possono irrevocabilmente far DECADERE l’eventuale GARANZIA in corso, ma soprattutto compromettere la sicurezza della bicicletta e delle sue parti.


Cosa Stai CERCANDO ?

Generic selectors
Solo corrispondenze esatte
Cerca nel titolo della pagina
Cerca nel contenuto
Search in posts
Cerca nelle Pagine

SCONTO 20%

SERVIZIO ai CLIENTI

SABATO: ORARIO

CONTINUATO 09.00 > 17.00

ULTIMISSIME NOVITA’

PROVA una BICI da noi

SERVIZIO CLIENTI:

ACQUISTA un BUONO REGALO

SEGUICI sui SOCIAL

OFFERTE SPECIALI e NEWS

CONTATTACI

error: Alert: Il contenuto è protetto